Archivio della categoria: Codici tributo

Codice tributo 1655

Guida completa al codice 1655 istituito per il recupero del bonus di Renzi da parte dei sostituti d’imposta Il codice tributo 1655 serve per il recupero degli 80 € di Renzi da parte del sostituto d’imposta. In questo articolo vedremo nel dettaglio come si usa e quali sono le istruzioni per compilare correttamente il modello Continua a leggere…

codice trib 3960 tasi

Tasi: qual è il codice tributo giusto per il pagamento della seconda rata di dicembre? Per registrare il pagamento della seconda rata di Imu e Tasi, la cui scadenza è fissata per dicembre, i proprietari di prime case lussuose e/o immobili diversi da quello principale, devono ricorrere al modello F24. Con la risoluzione del 46E Continua a leggere…

codice tributo 3912

Cod. trib. 3912: ecco cos’è, come e quando lo si utilizza in fase di compilazione del modello F24 Il codice tributo 3912 si riferisce al versamento dell’IMU, la tassa sull’abitazione principale. È questa la risposta a chi si domanda che cos’è o a che cosa fa riferimento. Come noto, questa imposta non la si paga Continua a leggere…

Codice Tributo 3916

In quali casi si utilizza il cod. trib. 3916 e come si compila in fase di presentazione del modello F24? Il codice tributo 3916 si riferisce al pagamento dell’IMU, l’imposta municipale propria per le zone fabbricabili. Si tratta quindi di un versamento importantissimo, che non deve assolutamente essere confuso con altri pagamento, onde evitare problemi. Continua a leggere…

cod trib 3925

A che cosa si riferisce il cod. trib 3925 e come va utilizzato in fase di compilazione del modello F24? Ecco la guida completa L’IMU, ossia l’imposta dovuta sulla proprietà degli immobili, è obbligatorio che venga pagata entro termini precisi tramite modello F24 a favore dell’Agenzia delle Entrate. Si tratta di una tassa che rientrata Continua a leggere…

sostituto del codice tributo 1038

Dal 2017 l’Agenzia delle Entrate ha disposto la revisione dei codici tributo impiegati dai sostituti d’imposta per il versamento delle ritenute alla fonte tra cui il 1038 Il codice tributo 1038 è stato soppresso a partire dal 01 gennaio 2017. Al suo posto, per pagare le ritenute su provvigioni di rappresentanti, agenti di commercio, procacciatori Continua a leggere…

quando va utilizzato il codice tributo 3844

A che cosa si riferisce il codice tributo 3844 e come va compilato nel modello F24? Ecco la guida completa Il codice tributo 3844 serve ad identificare l’imposta sul reddito delle persone fisiche ma, esclusivamente per l’aliquota assegnata al pagamento dell’addizionale comunale versata tramite l’autotassazione. È il decreto legislativo 360/98 che sancisce come sull’Irpef si Continua a leggere…

per cosa serve il codice tributo 8911

A cosa di riferisce il codice 8911, quando e come deve indicato nel modello F24 Il codice tributo 8911, in fase di compilazione del modello F24, deve essere utilizzato per il versamento delle sanzioni in presenza di violazione relative alle imposte sul reddito, Irap, Iva,  imposte sostitutive se il contribuente si avvale del ravvedimento. Si Continua a leggere…

codice tributo 1713 a cosa si riferisce

A che cosa si riferisce il codice tributo 1713 e quando deve essere utilizzato in fase di compilazione del modello F24 Il codice tributo 1713 è quello che deve essere utilizzato dal datore di lavoro quando versa il saldo dell’imposta sul TFR, in scadenza il 16 febbraio di ogni anno. L’acconto, invece, va versato utilizzando Continua a leggere…

codice tributi 1012 e liquidazione dipendente

Significato e modalità d’impiego del codice tributo 1012, in fase di pagamento tramite modello F24 Che cos’è il codice tributo 1012? É quello che il datore deve utilizzare per versare le ritenute su indennità corrisposte ai dipendenti in fase di liquidazione. Ciò, come per tanti altri adempimenti fiscali, avviene tramite modello F24. Di cosa si Continua a leggere…